13 maggio

VADEMECUM INTERIORE

E’ spesso tragico constatare quanto sfacciatamente un uomo rovini la sua vita e quella degli altri, eppure quanto sia totalmente incapace di vedere che l’intera tragedia ha origine dentro di lui, e che lui stesso continua ad alimentarla e perpetuarla. Non coscientemente, naturalmente, perche’ coscientemente e’ impegnato a lamentarsi del perfido mondo, che nel frattempo recede da lui sempre piu’ . E’ un fattore inconscio quello che gli fa tessere la tela illusoria che vela il suo mondo
( C.G. Jung) 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...